OSSERVATORIO PERMANENTE
SUI GIOVANI E L’ALCOOL

L’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool, è un’associazione che opera da tre decenni nel campo dello studio e della comunicazione pubblica sui temi della produzione, consumo e abuso di bevande alcoliche. L’associazione ha come scopo l’accrescimento di una cultura multidisciplinare sull’alcool ispirato ai principi dell’alcologia bio-psico-sociale.

ATTIVITÀ

PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI

PROGETTO
SCUOLE

NORMATIVE

AREA
STAMPA

L’Osservatorio opera con le sue capacità e competenze nell’ambito della ricerca e della comunicazione pubblica allo scopo di promuovere e favorire la diffusione di una cultura alcologica scientificamente fondata ed attendibile sulle bevande alcoliche.

L’Osservatorio lavora per accrescere le conoscenze su tutte le materie alcool-correlate in una prospettiva integrata detta bio-psico-sociale.

PUBBLICAZIONI E RAPPORTI

Giovani milanesi e romani durante la pandemia – L’INDAGINE

CNR-CID Ethics e Osservatorio Permanente Giovani e Alcool hanno promosso un’indagine supplementare realizzata da CODRES, per sondare come la pandemia ed il lockdown abbiano influenzato i comportamenti dei giovani (18-30 anni) nelle due città di Roma e Milano. L’indagine è stata somministrata ad un campione di 240 giovani nel periodo di giugno-luglio 2021. SCARICA IL…

leggi tutto »

Aggregazioni e forme della movida a Milano: città sostenibile, quartieri e decentramento – LO STUDIO

Mai come oggi il termine ‘movida’ è utilizzato anche come sinonimo di spazio pubblico monopolizzato da persone ed esercizi commerciali, nel quale si verifica spesso una perdita di controllo da parte dei frequentatori, esposto a comportamenti e attività che compromettono la sicurezza del luogo e mettono a dura prova la pazienza dei residenti, loro malgrado…

leggi tutto »

DOCUMENTI

Indagine conoscitiva sulle dipendenze patologiche diffuse tra i giovani – Rapporto ISTAT per l’anno 2020

Il 27 maggio 2021, nel corso di un’audizione al Parlamento del presidente dell’Istituto nazionale di Statistica Gian Carlo Blangiardo, è stata presentata l’indagine conoscitiva sulle dipendenze patologiche diffuse tra i giovani, relativa all’anno 2020. Secondo l’ISTAT, nel 2020 il 18,2% dei ragazzi e il 18,8% delle ragazze di 11-17 anni hanno consumato almeno una bevanda…

leggi tutto »

Digital Marketing of Alcohol: challenges and policy options for better health in the WHO European Region 2021

Il report, pubblicato a dicembre 2021, si focalizza sul marketing digitale delle bevande alcoliche e sui suoi rischi, portando anche diversi casi-studio. Scarica il report

leggi tutto »

AREA STAMPA

Da Lancet una rianalisi importante del rischio alcol: rivalutato il bere a basse dosi – UN COMUNICATO STAMPA OPGA

Il rilascio, lo scorso 16 luglio, dell’analisi sistematica del Global Burden of Disease (GBD), dedicata all’impatto sulla salute dei consumi di bevande alcoliche, riscatta il valore del bere a basse dosi. Il GBD stima l’esito di danno e malattia attribuibili ad una determinata causa utilizzando metodologie di misura in rapporto alla popolazione, all’area geografica, all’età…

leggi tutto »

Alcol e disagio giovanile: 2021 anno di miglioramento? – UN ARTICOLO DI CARLA COLLICELLI

Gli ultimi dati confermano il trend positivo rispetto alle forme più gravi di consumo eccedentario. Consultabile ai link qui di seguito l’articolo pubblicato a maggio 2022 su Quotidiano Sanità e su Il Sole 24 Ore a firma Carla Collicelli: LEGGI L’ARTICOLO LEGGI L’ARTICOLO

leggi tutto »

ALTRO&CO