Osservatorio Permanente sui Giovani e l'Alcool

A+ A A-

Politiche Alcologiche

Le bevande alcoliche, pur nella diversità delle forme e delle culture del bere, sono da sempre percepite come un bene di consumo peculiare, contraddistinto da una intrinseca ambiguità associata ai gravi danni inerenti al loro abuso.

Le aspettative di promozione della salute pubblica e del benessere sociale trovano riscontro nelle politiche alcologiche di controllo delle produzioni e dei consumi delle bevande alcoliche, implementate sia a livello europeo sia dai singoli Stati in una prospettiva di prevenzione e contenimento di fenomeni potenzialmente rischiosi per i valori di salute e sostenibilità di lungo termine della società.

Al fine di ridurre l’impatto dei danni alcol-correlati, in linea di principio risulta opportuno agire a più livelli:

1. Fiscalità sulla produzione

2. Fiscalità sui consumi

3. Controllo sulla distribuzione

4. Restrizioni sulle licenze commerciali

5. Accessibilità delle bevande alcoliche

6. Strategie di promozione e marketing delle bevande alcoliche

7. Programmi educativi

8. Warning Labels

9. Restrizioni su orari e luoghi di consumo

10. Alcol e guida

La misura dell’efficacia delle politiche alcologiche è oggetto di un nutrito dibattito internazionale. Da notare che il livello di operatività concreta delle suddette azioni correttive è strettamente connesso con la caratterizzazione culturale del bere nelle diverse tradizioni dei Paesi. I Paesi contraddistinti da una più marcata tradizione di controllo restrittivo delle bevande hanno storicamente privilegiato interventi intrusivi nelle libertà commerciali e degli individui ed appoggiato l’approntamento di misure di tipo protezionistico e probizionistico, largamente basate su politiche fiscali di penalità del prodotto. Diversamente, i Paesi con una storia di maggiore accettabilità sociale e tolleranza verso le bevande alcoliche agiscono prevalentemente attraverso strumenti indiretti in cui hanno un ruolo fondamentale l’educazione alla salute e l’autocontrollo dei consumatori. Per un’analisi più dettagliata circa l’approccio politico alle tematiche alcol-correlate all’interno dell’UE, vai a sezione Uno sguardo fuori dall’Italia.

Per un’indagine sull’uso dell’alcol in Europa e sull’impatto delle politiche alcologiche nazionali in termini di efficace riduzione del danno: European Status Report on Alcohol and Health 2012.

Per una panoramica sulle strategie messe a punto dall’Italia ed una valutazione dei risultati ottenuti attraverso un’analisi comparativa con le politiche adottate da altri Paesi europei, si veda il report Il punto sulle politiche: confronto delle strategie dell’Italia con alcuni Paesi europei.

Italiani e Alcool

italiani

Progetto Scuole

scuola

Pubblicazioni recenti

 

copertina ugolini

EVENTI

GLOSSARIO

NEWSLETTER

Contatta l'Osservatorio

Viale Pasteur 10 – 00144 Roma
+39 065903723

Osservatorio Permanente sui Giovani e l'Alcool - Tutti i diritti riservati - Powered by Digital Sense

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookie Policy.

Acconsento all'utilizzo dei cookies su questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information